Donatella Izzo Opening Party

Inaugura il 18 aprile presso la Galleria De Magistris Arte la personale dell’artista Donatella Izzo.

L’artista torna ad esporre a Milano dopo le ultime esperienze estere.
Nuovi lavori fotografici come sempre generati dalla profonda ricerca che l’artista ha operato nell’ambito pittorico. Nella sua esperienza come pittrice era solita esprimersi con una rara meticolosità compositiva ma è nella fotografia che i suoi “quadri” acquistano veramente raffinatezza estetica ed eleganza espressiva.
L’artista non lascia nulla al fortuito: calibrando coscientemente il potere d’impatto visivo a seconda che la fotografia sia in bianco e nero o a colori; studiando ora la struttura dell’opera, ora i passaggi tonali.
Quella della Izzo è una comunicazione visiva rapida, immediata, talmente diretta che non pare necessitare quasi di mediazioni interpretative.
Una fotografia che non nega la tecnologia e la manipolazione “post scatto” anzi l’accoglie utilizzandola per rinnovarsi e risultare più efficace e incisiva e che allo stesso tempo abbraccia la pittura attraverso interventi quasi impercettibili.
Dichiarate ma sottili sono le prospettive alterate e le deformazioni di corpi e oggetti.
Nei suoi lavori l’artista non intende mai descrivere bensì creare situazioni emotive che trasfigurano il reale in una dimensione di enigmatica ma tangibile spiritualità.
Nei nuovi lavori l’artista recupera luoghi industriali dismessi, dimenticati e pericolanti e vi inserisce personaggi dalla forte personalità che quasi si impossessano prepotentemente dello spazio creando immagini spiazzanti, di disorientamento e turbamento.
La mostra curata da Benedetta De Magistris fa parte del nuovo programma espositivo della giovane gallerista milanese, reduce da una lunga esperienza internazionale, che raccoglie l’eredità della storica galleria di famiglia San Carlo e lancia la nuova galleria in un intenso e brillante programma espositivo.
Donatella Izzo

Italy